top of page

Mi chiamo Ilaria Cassi e sono un Architetto e un'Arredatrice di Interni!

 

Sono nata a Torino nel 1989, ho frequentato il Liceo Artistico ed il Politecnico di Torino, laureandomi nel 2014 in Architettura con il massimo dei voti, grazie ad una tesi sul restauro e la valorizzazione sostenibile.

 

Il mio interesse verso il mondo dell’Interior design nasce già ai tempi del Liceo, dove ho studiato e sviluppato una grande passione per le arti figurative, la storia e la storia dell’arte.

Considero l’arredamento come una forma d’arte che concilia elementi lontani tra loro, nella sostanza e nel tempo, quali creatività, spazio, colori, materiali in un insieme armonico.

Ilaria Cassi, Architetto, Arredatrice, Arredatore, Interior Design

A riprova di ciò, ho deciso di frequentare, durante il mio ultimo anno accademico alla Facoltà di Architettura, un corso extra-curricolare di specializzazione in Arredamento d’Interni presso l’Istituto Europeo di Design (IED) di Torino.

Gli anni dell’università hanno, inoltre, contribuito particolarmente a sviluppare la mia passione per il Landscape e il Garden design. Il risultato di questo emergente trasporto fu l'elaborazione di due tesi, rispettivamente per la laurea triennale e quella magistrale, inerenti alla progettazione, restauro e valorizzazione di giardini e parchi storici, in Italia e all'estero.

A seguito di tale esperienza formativa, subito dopo la laurea ho assistito l’Arch. Maria Adriana Giusti, docente alle Facoltà di Architettura di Torino e Firenze, come collaboratrice alla didattica per il corso di restauro e valorizzazione dei giardini storici.

Nel 2015 i miei elaborati di tesi magistrale sono poi stati esposti, e nuovamente da me discussi, in occasione del convegno "Giardini storici e formazione: le scuole europee a confronto", presso Villa Oliva (San Pancrazio, Lucca), al termine del quale l’'Associazione delle Ville e dei Palazzi Lucchesi' mi ha conferito il secondo premio per il "Concorso Nazionale Biennale Ville Lucchesi - Marino Salom" come miglior Tesi di Laurea Magistrale. 

 

Tra il 2014 e il 2015, ho anche svolto uno stage presso lo studio Maat Architettura ed un periodo di pratica presso l’azienda All Energy & Architecture, entrambi di Torino, che mi hanno consentito di sviluppare ed approfondire ulteriori campi relativi al mondo dell’architettura.

Mi sono, infatti, occupata di rilievi e restituzioni grafiche di appartamenti e arredi, di ricerca e scelta di campioni d’arredamento, texture e colori per le finiture, luci e lampade, nonché della redazione di pratiche edilizie al fine di autorizzare i diversi progetti.

 

Nell'autunno 2015 ho conseguito l’abilitazione professionale e mi sono iscritta all’Albo dell’Ordine degli Architetti della Città Metropolitana di Torino, iniziando l’attività di libero professionista.

 

Tra il 2015 e il 2017 ho avuto l'opportunità di collaborare produttivamente con lo studio dell'Agronomo e Architetto Paesaggista Flavio Pollano, uno dei maggiori esperti di Vertical garden, quale installation supervisor italiano del parigino Patrick BlancE' stata l'occasione per venire in contatto, conoscere e confrontarmi con alcuni dei suoi progetti realizzati in Italia. Tra i più importanti e recenti vi sono:

  • l'installazione temporanea "Pénétrante Vivante", presso la Galleria d'Arte Moderna (GAM) di Torino, di cui sono stata curatrice per la parte grafica della struttura e collaboratrice per la supervising installation, e

  • i tre Muri Verdi concepiti per il nuovo Resort "Il Sereno Como Lake", sito in Torno (Co), per il quale ho effettuato il coordinamento e la direzione ai lavori dei giardini del complesso, a fianco dell'Agr. Pollano.

L'occasione è stata, inoltre, molto importante, in quanto mi ha permesso di esaminare e apprendere percezioni e consapevolezze riguardo al progetto architettonico e all'interior design dell'Hotel, che si compone di soluzioni materiali e 'pezzi' unici del design italiano.

 

L’inizio del 2019 coincide con l’avvio di una nuova collaborazione presso lo studio di ingegneria DuePuntoDieci Associati di Pinerolo.

Una grande opportunità per aumentare ulteriormente il mio bagaglio culturale e, soprattutto, professionale grazie alla possibilità di confrontarmi con tematiche più propriamente legate alle discipline delle strutture architettoniche, dei materiali da costruzione e alle attività di cantierizzazione.

 

Nel frattempo ho continuato come Libera Professionista la mia attività di progettazione e ristrutturazione di immobili ed appartamenti per clienti privati. 

Il mio stile si caratterizza per la sintesi tra antico e contemporaneo, per la valorizzazione degli spazi e per l’accostamento di arredi ed elementi su misura.

Ogni progetto d’arredo e allestimento di interni ed esterni è da me sviluppato con cura particolare per luce, materiali, funzionalità e dettagli.

Pur mantenendo un’impronta personale, ogni realizzazione porta a risultati sempre diversi, frutto della combinazione tra spunti offerti dal contesto, dal luogo e dal gusto.

bottom of page